Biografia/CV

Profilo Professionale

immagine_solAntonio Solinas ha una formazione scientifica di taglio multidisciplinare, avendo lavorato in ambiti della scienza contigui ma distinti, come la chimica organica, la chimica farmaceutica, la biochimica, la biologia e la medicina, sia nel settore pubblico (Università) sia nel privato.
Dopo essersi laureato in Chimica Organica all’Università di Sassari nel 1998, ha conseguito nel 2002 un PhD nella prestigiosa università di Southampton (UK), lavorando all’interfaccia fra chimica e biologia sotto la supervisione di Tom Brown, uno dei massimi esperti europei di chimica del DNA, con una borsa pagata dalla multinazionale farmaceutica Astra Zeneca.
Successivamente, ha continuato a lavorare all’università facendo un post-doc ancora nel campo delle mutazioni del DNA, con una borsa pagata dalla DSTL, la branca scientifica del Ministero della Difesa britannico.
Dopo l’esperienza nel Regno Unito, nel 2004 si è spostato all’Università di Siena, dove ha vinto un Assegno di Ricerca nel settore della chimica farmaceutica, confrontandosi con i problemi della preparazione di molecole con possibile attività come farmaci, soprattutto nel campo oncologico. Fra il 2009 e il 2012 ha lavorato per la Virostatics, un’azienda privata specializzata nella ricerca anti-HIV, maturando esperienza nel campo del drug development e misurandosi con le questioni legate allo sviluppo dei farmaci per piccole e medie imprese, ivi comprese quella della protezione della proprietà intellettuale e quella della scrittura di domande di finanziamento a livello locale ed europeo.
Dal 2013 lavora nel campo editoriale.

Esperienze Editoriali

All’inizio degli anni ’90, è stato uno degli animatori della storica fanzine sarda SeD – Storie & Disegni.
Intorno alla metà degli anni ’90, è stato fra i fondatori del Circolo Metropolis, il primo dedicato ai fumetti in Sardegna, e nello stesso periodo ha iniziato l’attività di sceneggiatore, con la pubblicazione, per la Liberty di Ade Capone, di Xiola – Primo Sangue, scritto insieme a Emiliano Longobardi e disegnato da Werther Dell’Edera (ora affermato disegnatore per Bonelli e altri).
Fra i creatori delle acclamate webzines (ora defunte) Rorschach, la prima pro-newsletter fumettistica creata in Italia, Comics Code e De:Code, si è fatto notare soprattutto per le interviste ai grandi autori del mondo fumettistico anglosassone, fra cui le superstars Joe Kubert, Jim Lee, Kyle Baker, P. Craig Russell, Sean Phillips, Frank Cho e Duncan Fegredo.
Parallelamente all’attività “in proprio”, nel corso degli anni ha scritto e scrive per altri importanti siti fumettistici come Fumettologica. Ha collaborato alla rivista Scuola di Fumetto e ha redatto pezzi di critica per iniziative editoriali importanti fra cui Alan Moore: Portrait of an Extraordinary Gentleman (Abiogenesis Press), Jack Kirby: Tributo al Re (Comicus Publishing) e L’Incredibile Marvel – 75 Anni di Meraviglie a Fumetti (Comicon Edizioni).
È co-autore di libri dedicati a due figure chiave del fumetto britannico moderno, Dave Gibbons e Grant Morrison. Lezioni di Fumetto: Dave Gibbons, in collaborazione con smoky man, è uscito per la Coniglio Editore nel 2008, mentre Grant Morrison: All Star, scritto insieme a Giovanni Agozzino e Nicola Peruzzi, è stato edito nel 2010 dalla Double Shot Edizioni.
Accanto all’attività di critico, Antonio continua quella di sceneggiatore. Nel corso degli anni ha collaborato con stimatissimi disegnatori con esperienza internazionale quali Dave Taylor, Matteo Scalera, Armando Rossi, Lorenzo Palloni, Arturo Lauria. Al momento, è al lavoro su alcuni progetti personali e collaborativi.

Dal 2013 lavora per Panini Comics, per cui svolge il ruolo di editor e traduttore soprattutto nel campo dei fumetti “indie” americani. Fra le opere di cui è più fiero, il completamento, per la prima volta, del corpus editoriale del pluripremiato Concrete di Paul Chadwick, la prosecuzione dell’epocale Love and Rockets dei fratelli Hernandez, la gestione (insieme a Nicola Peruzzi) del monumentale ciclo di Grendel, la proposta (per la prima volta in Italia) del seminale Zenith di Grant Morrison e Steve Yeowell e la supervisione di diversi volumi prodotti da Brandon Graham e Jonathan Hickman, due delle più brillanti stelle del firmamento dei comics USA.

Grande appassionato di hip hop americano, per anni ha tenuto un blog personale dedicato alla musica che ama, Canteen of the Deranged/La Mensa dei Diseredati, ha collaborato con altre interessanti realtà del mondo online della doppia h italiano e ha scritto per la stimata rivista Superfly. Nel 2015, la passione per il fumetto e quella per l’hip hop si sono fuse quando è stato il curatore/traduttore dell’edizione italiana dell’acclamato Hip Hop Family Tree, il fumetto di Ed Piskor che narra la nascita del movimento hip hop.

Pubblicazioni e Brevetti

  • Thelwell, N., Millington, S., Solinas, A., Booth, J. e Brown, T. (2000) “Mode of action and applications of Scorpion primers to mutation detection” Nucleic Acid Res., 28, 3752-3761.
  • Solinas, A., Brown, L. J., McKeen, C., Mellor, J. M., Nicol, J. T. G., Thelwell, N. e Brown, T. (2001) “Duplex Scorpion primers in SNP analysis and FRET applications” Nucleic Acids Res., 29, e96.
  • Solinas, A., Thelwell, N. e Brown, T. (2002) “Intramolecular Taqman probes for genetic analysis”, Chem. Commun., 19, 2272–2273.
  • Solinas, A., Thelwell, N. e Brown, T. (2002) “Scorpions Primers: versatile tools in Single Nucleotide Polymorphism analysis”, in Innovations and Perspectives in Solid Phase Synthesis & Combinatorial Libraries 2002: Peptides, Proteins and Nucleic Acids, 81-84.
  • Ranasinghe, R. T., Solinas, A. e Brown, T. (2006) “Chemistry, medicine and genetic analysis” Education in Chemistry, 43, 49-52.
  • Cardullo, F., Donati, D., Fusillo, V., Merlo, G., Paio, A., Salaris, M., Solinas, A. e Taddei, M. (2006) “Parallel protocol for the selective methylation and alkylation of primary amines” J. Comb. Chem., 8, 834-840.
  • Solinas, A. e Taddei, M. (2007) “Solid-supported reagents and “catch and release” techniques in organic synthesis” Synthesis, 16, 2409-2453.
  • Solinas, A. e Taddei, M. (2008) “Development of New Supported Reagents for the Synthesis of Biologically Active Molecules” in: Mordini, A. and Faigl, F. (eds) “New methodologies and techniques for a sustainable organic chemistry”, Springer Netherlands, 253-277.
  • Ruat, M., Faure, H., Traiffort, E., Schoenfelder, A., Mann, A., Taddei, M., Manetti, F. e Solinas, A. (2008) “Novel Hedgehog ligands for therapeutic use in cancer and neurodegenerative diseases”, French CNRS patent. Ref: F064400188/FR/BN.
  • Ruat, M., Faure, H., Traiffort, E., Schoenfelder, A., Mann, A., Taddei, M., Solinas, A. e Manetti, F. (2009) “N-Acylthiourees et N-acylurees inhibiteurs de la voie de signalisation des proteines Hedgehog” PCT Int. Appl., WO 2009/130422.
  • Manetti, F., Faure, H., Roudaut, H., Gorojankina, T., Traiffort, E., Schoenfelder, A., Mann, A., Solinas, A., Taddei, M. e Ruat, M. (2010) “Virtual screening-based discovery and mechanistic characterization of the acylthiourea MRT-10 family as smoothened antagonists” Mol. Pharmacol., 78, 658-665.
  • Ruat, M., Faure, H., Traiffort, E., Schoenfelder, A., Mann, A., Taddei, M., Solinas, A. e Manetti, F. (2011) “N-Acylthiourea and N-acylurea inhibitors of the Hedgehog protein signalling pathway” US Patent Application. Ref: 20110275663.
  • Roudaut, H., Traiffort, E., Gorojankina, T., Vincent, L., Faure, H., Schoenfelder, A., Mann, A., Manetti, F., Solinas, A., Taddei, M. e Ruat, M. (2011) “Identification and mechanism of action of the acylguanidine MRT-83, a novel potent Smoothened antagonist” Mol. Pharmacol., 79, 453-460.
  • Solinas, A., Faure, H., Roudaut, H., Traiffort, E., Schoenfelder, A., Mann, A., Manetti, F., Taddei, M. e Ruat, M. (2012) “Acylthiourea, acylurea and acylguanidine derivatives with potent Hedgehog inhibiting activity” J. Med. Chem., 55, 1559-1571.
  • Gorojankina, T., Hoch, L., Faure, H., Roudaut, H., Traiffort, E., Schoenfelder, A., Girard, N., Mann, A., Manetti, F., Solinas, A., Petricci, E., Taddei, M. e Ruat, M. (2013) “Discovery, molecular and pharmacological characterization of GSA-10, a novel small molecule positive modulator of Smoothened” Mol. Pharmacol., 84, 1020-1029.